Versioni alternative: dimensione testo

Comune di Inarzo

Servizi di futura attivazione Servizi on-line Bilanci Come fare per Elenco Siti Tematici Albo pretorio
Comune di Inarzo - Uffici
Lombardia --- Varese
ANAGRAFE

L'Ufficio Anagrafe ha il compito di tenere il registro della popolazione, tramite il quale si può avere una conoscenza esatta di dove risieda un cittadino del Comune e come sia composto il suo nucleo familiare.
Il registro dei Anagrafe consiste pertanto in una raccolta sistematica di dati riguardanti le singole persone, i gruppi familiari e le convivenze che hanno la loro residenza nel territorio comunale. Presso questo Ufficio è possibile richiedere tutti i certificati anagrafici.

AUTOCERTIFICAZIONE

Dal 1° Gennaio 2012 certificazioni solo nei rapporti tra privati

Dal 2012 sono in vigore le nuove norme in materia di autocertificazione e semplificazione amministrativa introdotte dalla “legge di stabilità per il 2012”

* Legge n. 183 del 12 Novembre 2011*

Dal 1° gennaio 2012 gli uffici pubblici non possono richiedere né rilasciare certificati da esibire ad altre Pubbliche Amministrazioni, nonché ai Gestori di Pubblici Servizi (Enel, Telecom, ACI, etc.). Ciò a seguito dell’entrata in vigore della legge di stabilità 2012, L.183/2011.

Le Pubbliche Amministrazioni ed i Gestori di Pubblici Servizi sono Infatti obbligati ad operare esclusivamente con le autodichiarazioni prodotte dai cittadini, favorendo la decertificazione voluta dalla legge.

Gli Uffici comunali dello Stato Civile e dell’Anagrafe potranno quindi rilasciare i certificati solamente ad uso privato. A tal fine non potranno più essere rilasciati certificati anagrafici da presentare ad altre P.A. e/o Gestori P.S. per uso ad esempio:pensioni, assegni familiari, sussidi sociali, scolastico, fiscale, agevolazioni agricole, concorsi pubblici, etc.

A tal proposito, l’art. 45 della sopracitata L.183/2011 impone infatti, sui certificati rilasciati, relativi a stati, qualità personali e fatti, di apporre la seguente dicitura: “il presente certificato non può essere prodotto agli organi della Pubblica Amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi”.

La mancata apposizione di detta dicitura comporta la nullità del certificato. Il cittadino può utilizzare le autocertificazioni anche per i rapporti con le Istituzioni private (Banche, Assicurazioni, Agenzie d’Affari, Poste Italiane, notai, etc.) che consentano l’utilizzo delle norme del Testo Unico sulla documentazione amministrativa di cui all’art. 2 D.P.R. 445/2000.

Si ricorda, infine, che l’autocertificazione ha lo stesso valore dei certificati (art. 46 D.P.R. n.445/2000), è gratuita e non comporta l’autenticazione della firma.

NORMATIVE DI RIFERIMENTO

* Legge n. 183 del 12 Novembre 2011 "Disposizioni per la formazione de lbilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilità 2012)"

Presso l'ufficio Anagrafe si possono richiedere i seguenti certificati, in carta semplice o in bollo, a seconda dell'uso a cui sono destinati:

  • Cittadinanza Italiana - Residenza all'estero
  • Contestuale - Elettorale - Residenza e cittadinanza
  • Contestuale Residenza e stato di famiglia
  • Contestuale Residenza, cittadinanza
  • Contestuale diritti politici
  • Residenza, cittadinanza e stato civile
  • Esistenza in vita
  • Godimento diritti politici - Stato di famiglia
  • Stato di famiglia ad uso assegni
  • Stato di famiglia storico
  • Residenza storico
  • Iscrizione liste elettorali
  • Stato di famiglia AIRE
  • Residenza AIRE
  • Stato libero
  • Stato vedovile
  • Residenza

I certificati si ottengono presentando un documento di identità valido. Per molti certificati è comunque possibile ricorrere all'AUTOCERTIFICAZIONE

Tutti i certificati relativi ad informazioni che non possono cambiare nel tempo (nascita, morte, ecc,) non hanno scadenza.

Tutti gli altri hanno validità sei mesi e, quando sono scaduti, possono essere utilizzati firmando una dichiarazione che confermi le informazioni contenute.

INFORMAZIONI UFFICIO ANAGRAFE
Responsabile del Servizio:Fabrizio Montonati - Sindaco
Telefono:0332 947322
Fax:0332 969623
Email:anagrafe@comune.inarzo.va.it
PEC:anagrafe.inarzo@pec.regione.lombardia.it
Ricevimento:
Lunedì e Giovedì11.00 - 12.3017.00 - 18.00
Martedì, Mercoledì e Venerdì 11.00 - 13.00
Sabato 09.00 - 12.00

 

MODULI
ALLEGATO A
ALLEGATO B
DICHIARAZIONE RESIDENZA
MODELLO DICHIARAZIONE RESIDENZA ESTERO
NORMATIVA RESIDENZA